Nostri Fondatori volevano una "casa" che accoglie

Nostri Fondatori volevano una "casa" che accoglie

Spazi aperti, luoghi di ritrovo e di svago, chiesa, scuola, teatri, ma soprattutto... giovani, tanti giovani.



13 Luglio 2018 alle 06h00 | 0 Invia il tuo commento!
Di 3C


Religiosi e laici Cavanis insieme ai bambini e ragazzi della comunità in giorno di attività ricreative, Pemba-Mozambico.

Padre Antonio e Padre Marco Cavanis, nostri Fondatori, volevano l'Oratorio come "ambiente educativo". Loro desideravano una "casa" che accogliesse, che evangelizzasse e che educasse alla vita nei suoi più vari aspetti: dalla cultura al teatro, dalla musica allo sport e al tempo libero. Spazi aperti, luoghi di ritrovo e di svago, chiesa, scuola, teatri, ma soprattutto... giovani, tanti giovani.


Una "casa" che accoglie... Galeria - Una "casa" che accoglie...






Scrivi il tuo commento...