Osservare i tre consigli evangelici

Osservare i tre consigli evangelici

I membri del nostro Istituto, con la professione religiosa, sono consacrati e si consacrano totalmente a Dio mediante il ministero della Chiesa.


10 Gennaio 2019 alle 08h00 | 0 Invia il tuo commento!
Di 3C


Rinnovo dei Voti i Religiosi Vu Van Sy, Vu Van Kien e Pham Van Phap, della Delegazione delle Filippine. (05 Gennaio 2019)

Fedeli al Vangelo e alla Chiesa, i membri del nostro Istituto, con la professione religiosa, assumono mediante voto pubblico l’obbligo di osservare i tre consigli evangelici di castità, povertà e obbedienza, sono consacrati e si consacrano totalmente a Dio mediante il ministero della Chiesa, vengono incorporati all’Istituto con i diritti e doveri definiti giuridicamente (cfr. can. 654) e si aprono all'amore di tutti i fratelli con piena disponibilità alla volontà salvifica di Dio.

Pertanto mettono a disposizione della Congregazione la loro persona con tutte le sue energie, e la Congregazione provvede a tutte le loro necessità.

CASTITÀ
I congregati accolgono come un dono l'invito del Signore al celibato per il Regno dei Cieli. Resi partecipi della vita verginale che Cristo scelse per sé e che la Madre sua abbracciò e sostenuti dalla carità fraterna, testimoniano con cuore indiviso il proprio amore a Dio e annunciano lietamente la Risurrezione.

POVERTÀ
I congregati, arricchiti dai doni dello Spirito, abbracciano volontariamente la povertà per seguire Gesù Cristo, che, da ricco, si fece povero per amore nostro. Intendono così manifestare i beni celesti già presenti in questo mondo e testimoniare la vita nuova ed eterna acquistata dalla redenzione di Cristo (cfr. can. 600).

OBBEDIENZA
A imitazione di Cristo che venne per fare la volontà del Padre, si sottomettono con fede ai Superiori nei quali vedono e accolgono il Signore. Col voto di obbedienza si assumono l'obbligo di obbedire ai legittimi Superiori in ciò che riguarda la vita della Congregazione secondo le Costituzioni, purchè quelli comandino secondo queste. Tendono inoltre alla perfezione della virtù e obbediscono nelle grandi e nelle piccole cose con spirito di fede e di amore (cfr. can. 601).


La nostra consacrazione in Dio La nostra consacrazione in Dio




Rinnovo dei Voti i Religiosi Vu Van Sy, Vu Van Kien e Pham Van Phap


Rinnovo dei Voti i Religiosi Vu Van Sy, Vu Van Kien e Pham Van Phap, della Delegazione delle Filippine, presso alla cappella dell'Istituto Cavanis - Roma. (05 Gennaio 2019).




Scrivi il tuo commento...