A.L. Amicizia Lontana ONLUS

A.L. Amicizia Lontana ONLUS.
A.L. Amicizia Lontana ONLUS.

Vi trasmettiamo i messaggi di gratitudine ricevuti dai Padri Emmanuel Kifuti, responsabile della M.A.C. di Kinshasa (Repubblica Democratica Del Congo) e Larry Lantano, responsabile del Letran de Davao (Filippine).

Carissimi Benefattori, 
Ancora una volta, esprimo a nome del Padre Delegato e di tutti ragazzi della M.A.C di Kinshasa, un vivo ringraziamento per il prezioso aiuto che ci avete donato anche quest’anno. 
Grazie per il pozzo di acqua potabile destinato ai nostri ragazzi, ma anche a tutte le famiglie che abitano vicino alla scuola Cavanis: grazie a questo pozzo, miglioreranno le loro condizioni di salute e avranno maggiori possibilità d’avere una vita più dignitosa.
Grazie per aver fatto sì che i nostri ragazzi possono avere l’acqua pulita in abbondanza. 
Il lavoro è terminato, il pozzo funziona bene, ora abbiamo l’acqua potabile. 
Che Dio vi benedica tutti. Grazie di cuore per tutto.
Padre Emmanuel KIFUTI – Delegazione Cavanis del Congo

Carissimi Benefattori,
L’anno scolastico terminerà il 14 maggio e non potremo mandarvi le fotografie dei bambini da voi sostenuti. La scuola è aperta solo agli insegnanti per poter attuare i programmi con la didattica a distanza; i nostri allievi hanno solo questa opportunità per continuare nello studio. Abbiamo fornito i testi e i genitori vengono due volte al mese a portare i performance task (compiti) degli studenti; questi incontri con i genitori ci permettono di valutare la situazione famigliare, le difficoltà che incontrano e su come intervenire; purtroppo abbiamo perso un centinaio di studenti. I genitori ci hanno espresso la loro gioia e gratitudine per il vostro prezioso aiuto, che permette ai ragazzi di continuare negli studi, nonostante che anche voi viviate in una situazione di pandemia grave. L’anno scolastico 2021/2022 inizierà nella seconda settimana di agosto e probabilmente, vista la situazione, dovremo continuare a mantenere la didattica a distanza. 
Che il Signore vi benedica e vi ripaghi per la vostra solidarietà.
Padre Larry Lantano – Delegazione Cavanis delle Filippine

Per stare in missione:  “ACQUA PER CHI NON HA ACQUA”

È l’iniziativa missionaria, nel corso della Quaresima 2021, proposta da Padre Alvise Bellinato alle classi di catechismo della Parrocchia Sant’Antonio di Padova in Corsico, con la collaborazione di Padre Théodore Muntaba. Noi, in Italia, di acqua ne abbiamo in abbondanza, non così i nostri “fratelli” in Congo; un cartellone ci ha accompagnato durante le Sante Messe missionarie. All’inizio della Quaresima ogni bambino ha ricevuto una scatolina-salvadanaio da riempire con qualche rinuncia. Scatolina da riportare nell’ultima settimana di Quaresima; ogni “scatolina” aperta veniva versata nel cestino e valeva una goccia d’acqua sul cartellone! (Le scatoline contenevano anche messaggi di solidarietà e di richiesta di amicizia indirizzati a questi nuovi amici lontani). Tra i bambini di catechismo si sono inseriti degli “infiltrati”: bambini della scuola materna che hanno voluto la loro scatolina e nonne che quando hanno visto le fotografie hanno commentato: “… è proprio una bellissima cosa, perché io, quando riprendo il mio nipotino, che spreca l’acqua, lui è piccino, non si rende conto di cosa succede nel mondo, però se glielo facciamo vedere inizia ad avere la consapevolezza che ci sono bimbi nel mondo che non hanno niente”.

5×1000
Grazie all’iniziativa “Acqua per chi non ha acqua” alla M.A.C. è ora in funzione il pozzo, è una gioia vedere i bambini apprezzare l’acqua erogata dai rubinetti, cosa per noi naturale, mentre, come ci aveva scritto Padre Heritier: “la gente del nostro quartiere beve acqua non potabile dai buchi scavati manualmente da loro stessi”. Il sorriso dei bambini è il miglior grazie rivolto a tutti gli Amici e Benefattori che hanno contribuito a questo splendido dono fatto alla M.A.C. con offerte e la destinazione del 5×1000 all’Associazione.

Come destinare il 5×1000 all’associazione A.L. AMICIZIA LONTANA ONLUS

Nei modelli 730, CU e Unico c’è una sezione dedicata alla destinazione del 5×1000, divisa in 6 parti. La prima in alto a sinistra è quella per il Sostegno del volontariato e delle altre Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale.

Inserisci il codice fiscale 97155030154 e apponi la tua firma. Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, può destinare il 5×1000.

L’Ente A.L. Amicizia Lontana è ente non commerciale ed è iscritto all’Anagrafe delle Onlus ai sensi del D Lgs 460/97 dalla data 30.07.2010. L’Associazione attesta di possedere tutti i requisiti soggettivi e oggettivi richiesti dalle normative citate, ed inoltre di impiegare dette somme – in quanto richiesto dal donatore – per il sostegno a distanza di persone svantaggiate.

Per le persone fisiche, l’erogazione liberale è detraibile al 30% fino a 30.000 euro (art 83, c 1, D Lgs 117/17) o in alternativa è deducibile nel limite del 10% reddito complessivo dichiarato (art 83, c 2, D Lgs 117/17).

Per gli enti e le società, l’erogazione liberale è deducibile nel limite del 10% reddito complessivo dichiarato (art 83, c 2, D Lgs 117/17).

Si rammenta che è condizione di deducibilità o detraibilità delle donazioni l’erogazione delle stesse tramite banca, posta o altro sistema tracciabile previsto dalle norme.